I have the simplest tastes. I am always satisfied with the best

 

 Oscar Wilde 

Fonti energetiche rinnovabili

Il risparmio energetico per ridurre l'impronta ecologica

Risparmio energetico per ridurre l'impronta ecologica

fonti da energie rinnovabili roma

Il nostro stile di vita rispetto a qualche decennio fa dipende sempre di più dall'energia. Nel lavoro come nella vita domestica. Non possiamo fare a meno del frigorifero, della lavatrice, dell’illuminazione e del ferro da stiro. Responsabili del comfort climatico in inverno (con il riscaldamento) come in estate (con il raffrescamento), gli apparati che accompagnano l’uomo nella modernità sono disponibili con un click. Nel lavoro, poi, in quello manuale come in quello intellettuale, dipendiamo obbligatoriamente da macchinari complessi che determinano un elevato consumo di energia.

Nel corso del tempo abbiamo imparato a utilizzare meglio l’energia aumentando l’efficienza dei macchinari, delle lampade, delle caldaie. Tuttavia il fabbisogno di energia ha continuato a crescere con l’aumentare della popolazione. E la maggior parte dell’energia che viene da fonti fossili (petrolio, carbone, metano), e che è causa diretta dello sconvolgimento climatico, è destinata ad esaurirsi.

Il nostro stile di vita, tanto confortevole e così lontano da quello conosciuto dai nostri avi, ha un’impronta ecologica elevata. L’impronta ecologica è il concetto che esprime la misura del consumo di risorse naturali rispetto al tempo necessario al pianeta Terra per la loro rigenerazione. Più grande è l’impronta ecologica e più velocemente l’uomo utilizza le risorse disponibili sul pianeta. L’uso di fonti rinnovabili per produrre energia (sia elettrica che termica) permette di diminuire la nostra impronta ecologica, di preservare la Terra per i nostri figli, di risparmiare soldi. Per questo motivo la scelta dell’utilizzo di produrre energia da vento, acqua e sole, non sarà più una questione di moda o di originalità. Sarà un obbligo per tutti noi.